Letter from Coach Billy

Posted on Jul 12, 2016 by admin

 

Feci una preghiera nel 2001 chiedendo al Signore di permettermi di usare il baseball come piattaforma per annunciare il vangelo di Gesù Cristo. Nei successivi sette anni ebbi l’opportunità di insegnare baseball al Fellowship of Christian Athletes (FCA).  Poi, nel giugno del 2008, la mia vita cambiò in modo significativo! Ricevetti una telefonata da David Parker, direttore del FCA per il North East Arkansas, chiedendomi se fossi interessato a fare un clinic. Come sempre dissi di sì, ancor prima di sapere dove si sarebbe fatto! A quel punto David disse, “prima di accettare l’incarico, fammi dire dove devi andare.” A quel punto mi disse Firenze, Italia! Senza passaporto e a solo 17 giorni dalla data di partenza iniziai a pregare che Dio aprisse la porta! Passarono i giorni ed ero incerto se mi sarebbe stato possibile andare. Poi, finalmente, riuscimmo a prenotare un campo da baseball a Bargino per un giorno ed ebbi il mio passaporto. Sentivo che il Signore mi aveva aperto le porte per questo viaggio straordinario! Quel giorno fu solo l’inizio di tante porte aperte per quell’anno così come negli anni successivi. E da allora le benedizioni continuarono a traboccare!

Da quel momento la mia vita non sarebbe più stata la stessa! Dagli organizzatori ai monitori, tutti avevano la passione per il condividere l’amore di Gesù ai ragazzi italiani attraverso un campo sport. E così ebbe inizio…..Baseball come piattaforma, risate, pianti, e momenti per instaurare rapporti che dureranno una vita intera. Grazie Marco, Simone, Elena, Phil, Caty, Luisa, Danny, Sabrina, e Marco Pasquale per la vostra visione e per la determinazione nel far diventare la visione realtà. Per tutti i monitori che hanno trascorso ore ed ore parlando e pregando con i campisti. Solo Dio sa che impatto avete avuto nelle vite di questi ragazzi.

Il mio viaggio ha avuto alti e bassi ma mai c’è stato un momento che ho rimpianto. L’amore e la passione mostratemi hanno per sempre toccato il mio cuore!

Grazie CampoSport per avermi permesso di far parte di questo grande campo. E’ stato e sarà sempre il miglior campo sport a cui ho avuto il privilegio di partecipare. Il mio cuore sarà per sempre in Italia accanto agli organizzatori, monitori, collaboratori e ragazzi del CampoSport!!
Che il Signore vi benedica!